SBLOCCA la spedizione gratuita con spesa minima di €39

L’importanza del gioco nel cane

Scopri l’importanza del gioco nel cane. Benefici ed esempi di gioco da fare insieme al tuo amico a quattro zampe.
Cosa trovi in questo post:
gioco nel cane

Il cane è, per sua natura, un animale energico e vivace: il gioco occupa quindi un ruolo di fondamentale importanza nella sua vita, ed ha un impatto cruciale sul suo benessere fisico e mentale.

Oltre a garantire a lui e a noi proprietari divertimento e intrattenimento, il gioco contribuisce infatti a fornire tutta una serie di benefici che contribuiscono in maniera significativa ad una buona salute e alla felicità del nostro amico a quattro zampe.

In questo articolo, esploreremo insieme l’importanza del gioco per il cane, analizzando in particolar modo i molteplici vantaggi che ne derivano. Inoltre, ti forniremo una pratica guida su quali siano i giochi più indicati da proporre al tuo migliore amico, sia per chi vive in contesti cittadini, sia per chi dispone di spazi più ampi in campagna.

Quali sono i benefici del gioco nel cane?

Come anticipato, il gioco è una componente di importanza vitale per il benessere completo del cane. Va infatti ad apportare numerosi vantaggi per la sua salute, oltre a garantire piacevoli momenti di svago.

  • Stimolazione mentale: il gioco, nei cani così come negli umani, stimola l’attività mentale favorendo l’agilità cognitiva. I giochi interattivi, come ad esempio giochi enigmistici o alimentari, richiedono al cane di risolvere problemi o seguire determinate sequenze di azioni al fine ottenere una ricompensa.
  • Esercizio fisico: molte tipologie di gioco consentono al cane di svolgere attività fisica, essenziale per il suo benessere e la sua salute complessiva. Garantirgli un’attività fisica regolare, infatti, aiuta a mantenere un peso ideale, a prevenire l’obesità e a migliorare la resistenza cardiovascolare. Inoltre, il gioco attivo contribuisce al potenziamento muscolare, migliora la coordinazione e favorisce la flessibilità del cane.
  • Soddisfazione dei bisogni istantanei: il gioco permette al cane di soddisfare i suoi bisogni istantanei, come ad esempio la necessità istintiva di masticare, strappare o correre. Attraverso questi momenti, il cane riesce ad indirizzare positivamente la sua energia e a prevenire comportamenti indesiderati. Inoltre, il gioco contribuisce a ridurre sintomi quali ansia o stress, fornendo al cane un mezzo salutare per sfogare i suoi istinti, rilassarsi e divertirsi allo stesso tempo.
  • Legame con il proprietario: il gioco offre un’opportunità unica per rafforzare il legame tra il cane e il suo proprietario. Durante i momenti di gioco, il cane associa infatti il divertimento e l’entusiasmo che sta vivendo alla presenza del suo migliore amico umano, portandolo così ad instaurare con lui un legame emotivo positivo e duraturo. Il gioco con il proprietario incrementa la fiducia, la complicità e la comunicazione, garantendovi allo stesso tempo di divertirvi insieme e di creare ricordi indimenticabili
  • Socializzazione: il gioco offre al cane l’opportunità di socializzare anche con i suoi simili e con altre persone. Pensa ad esempio a quei cani che, fin da cuccioli, vivono in ambienti domestici in cui non ci sono altri animali, e quindi quasi esclusivamente a contatto con l’uomo. Soprattutto per loro, luoghi come le aree cani, presenti in numerosi parchi, o i centri cinofili che offrono il servizio di asilo, possono permettere l’interazione con i propri simili e l’apprendimento delle norme sociali canine.

E se vivo in città e gli spazi scarseggiano?

Se tu e il tuo amico peloso vivete in un contesto urbano, è possibile che gli spazi aperti scarseggino, o magari non siano sempre agibili, e ciò può comportare limitazioni in termini di attività all’aria aperta con il tuo cane. Esistono tuttavia moltissimi giochi da poter fare in sua compagnia per assicurarti che rimanga sempre coinvolto e soddisfatto, anche in mancanza di spazi aperti:

  • Nascondino: questa variante dog-friendly del gioco che tutti conosciamo consiste nel nascondere i premietti o i giocattoli preferiti del tuo cane all’interno dell’ambiente domestico, incoraggiandolo a cercarli. Questa forma di gioco va a stimolare l’olfatto del cane mettendo alla prova le sue abilità di ricerca e scoperta. Si tratta quindi di un’attività che coinvolge il cane sia dal punto di vista fisico che mentale, fornendogli una stimolazione sensoriale e, allo stesso tempo, tanto divertimento.
  • Puzzle Toys: questa tipologia di gioco costituisce un metodo estremamente efficace per mantenere il cane impegnato, soprattutto se arricchito da golose ricompense. Il meccanismo alla base dei giochi enigmistici è quello di spingere il cane a risolvere, appunto, un enigma o a compiere una sequenza di azioni ben delineate, al fine di sbloccare la ricompensa che avrai inserito precedentemente all’interno del gioco. Questa attività stimola la mente del cane, incoraggiandolo a pensare in maniera creativa e ad utilizzare le proprie capacità cognitive per raggiungere un obiettivo. Non soltanto lo manterrai occupato e coinvolto a lungo, ma gli offrirai allo stesso tempo una proficua stimolazione e la soddisfazione di ottenere una ricompensa attraverso l’impegno e il lavoro.

E se vivo in campagna e ho tanto spazio a disposizione?

Se tu e il tuo amico a quattro zampe avete la fortuna di disporre di grandi spazi all’aria aperta, ecco qualche consiglio di giochi divertenti e stimolanti da potergli proporre:

Ricorda sempre!
A meno che non si tratti del giardino privato di casa, tieni sempre presente il fatto che, per quanto possa essere educato/addestrato, il rischio che il cane si allontani o si comporti in maniera imprevedibile, in presenza di altri animali o persone, esiste. Assicurati quindi di trovarti in aree adibite o che sai essere tranquille, e non perdere mai di vista il tuo amico a quattro zampe.

  • Riporto: uno dei giochi più conosciuti e amati, alla portata di tutti, il riporto consiste nel lancio di oggetti come palline, bastoni, frisbee o corde. Quest’attività è estremamente consigliata, in quanto permette al tuo amico a quattro zampe di correre, divertirsi e sfogare le sue energie all’aria aperta in tua compagnia.
  • Nascondino: proprio come la sua variante indoor, anche all’aria aperta questo gioco si rivela estremamente benefico e divertente, andando a stimolare l’olfatto del cane e mettendo alla prova le sue abilità di ricerca e scoperta, e facendolo sentire coinvolto sotto tutti i punti di vista.
  • Nuoto: se hai la fortuna di vivere nei pressi di un lago o di un fiume, il nuoto può rivelarsi un’attività estremamente divertente e gioiosa per il tuo cane. Abbi sempre cura di accertarti che l’area di nuoto circostante sia sicura, e supervisiona attentamente il tuo amico a quattro zampe, permettendogli di godere dei benefici di questa attività che stimola l’esercizio fisico e promuove il benessere generale.
  • Corsa e inseguimento: sfrutta gli ampi spazi aperti della campagna per giocare a rincorrervi con il tuo migliore amico peloso. Potrai correre insieme a lui o incitarlo a seguirti, offrendogli così l’opportunità di sfogare le sue energie divertendosi in tua compagnia.

In conclusione, il gioco è una componente essenziale per offrire al tuo cane una vita piena e soddisfacente. Permettendogli di divertirsi, contribuisce anche a garantire il suo benessere sotto tutti i punti di vista. Attraverso questa attività, arricchirai le sue giornate con momenti indimenticabili che rafforzeranno sempre di più il vostro legame speciale.

Non perderti il meglio del mondo degli accessori per cani e gatti. Iscriviti alla nostra newsletter e scopri tanti nuovi suggerimenti e analisi per il benessere del tuo amico a quattro zampe.

Potrebbero interessarti anche: